ONA risponde

 



L’Osservatorio Nazionale sull’Amianto – ONA Onlus, associazione di utilità sociale ha sede legale in Roma, in Via Crescenzio n. 2, è iscritta all’anagrafe ONLUS – Agenzia delle Entrate, prot. n. 79949 del 06.12.2010; accredito del Ministero della Salute – Elenco in rete del volontariato della salute; iscritta al n. 1525 del Registro dell’Associazionismo della Regione Lazio con determina n. B00688 del 26.02.2013; iscritta al n. 852 dell’Albo delle Associazioni della Provincia di Roma con determina n. 1849 del 22.04.2013.

 

I servizi dell’Osservatorio Nazionale Amianto.

 

L’Osservatorio Nazionale Amianto, per espressa volontà del suo Presidente, Avv. Ezio Bonanni, fin dalla sua costituzione, svolge un ruolo di informazione e aggiornamento, e assiste tutti i cittadini che ne fanno richiesta, per tutte le problematiche tecniche, mediche e legali, legate all’esposizione a polveri e fibre di amianto e ad altri cancerogeni negli ambienti di vita e di lavoro.

Tutti i cittadini, dopo aver consultato il sito dell’Osservatorio Nazionale Amianto, nelle sue diverse sezioni, possono acquisire le informazioni utili relative a problematiche di natura tecnica, medica e legale.

Nel caso fossero necessari chiarimenti e assistenza tecnica, medica e legale, è possibile rivolgersi direttamente all’Osservatorio Nazionale Amianto e all’Avv. Ezio Bonanni, semplicemente inoltrando una e-mail all’indirizzo: osservatorioamianto@gmail.com oppure tramite il sito istituzionale:

https://osservatorioamianto.jimdo.com/chi-siamo/ona-risponde/

 

L’Osservatorio Nazionale Amianto costituisce il punto di riferimento di tutti i cittadini e lavoratori vittime, esposti e potenzialmente esposti a polveri e fibre di amianto e loro familiari, per realizzare le finalità di prevenzione primaria (evitare ogni forma di esposizione e quindi tutte le forme di rischio), secondaria (diagnosi precoce, terapia e cura delle patologie asbesto-correlate) e terziaria (epidemiologia e riconoscimento dell’origine professionale delle patologie asbesto-correlate con accredito delle rendite e delle altre prestazioni, ivi comprese le maggiorazioni contributive ai fini del prepensionamento).

Le finalità dell’Osservatorio Nazionale Amianto, condivise dall’Avv. Ezio Bonanni, sono quelle di assistere gratuitamente tutti i cittadini che hanno delle problematiche tecniche, mediche e legali, legate alla presenza di amianto nei luoghi di vita e di lavoro, per tutelarne la salute e l’incolumità psicofisica, ovvero per ottenere il risarcimento di eventuali danni che avessero per ciò stesso subito.

Per le finalità prima di tutto informative e poi operative, l’Osservatorio Nazionale Amianto ha costituito una serie di dipartimenti. La consultazione delle sezioni del sito permette di acquisire dati ed informazioni fondamentali, già di per sé sufficienti come primo step di informazione generale, che potrà sempre essere integrata inoltrando la richiesta direttamente all’Osservatorio Nazionale Amianto all’indirizzo email osservatorioamianto@gmail.com.

Le richieste verranno portate all’attenzione dei coordinatori dei diversi dipartimenti, ed in ogni caso del Presidente, Avv. Ezio Bonanni, del coordinatore del coordinatore del comitato tecnico scientifico, Prof. Luciano Mutti, che risponderanno a tutte le esigenze e richieste dei cittadini, permettendo loro di ottenere l’assistenza gratuita rispetto alle diverse problematiche che verranno illustrate.


Di seguito i vai dipartimenti con una breve descrizione. Per avere maggiori informazioni è sufficiente cliccare sui singoli link che vi rimanderanno alla pagina interessata.

 

Ricerca e Cura del Mesotelioma

Raccoglie studi, pubblicazioni e dati sul mesotelioma; sullo stadio delle ricerche scientifiche, in termini di diagnosi e di cure. E’ anche possibile, per i pazienti affetti da questa terribile malattia, chiedere l’assistenza gratuita e/o una second opinion e ascolto all’Osservatorio Nazionale Amianto.

 Bonifica e Decontaminazione

Il dipartimento ha tra le sue finalità la mappatura e la bonifica dei siti e dei territori contaminati. La mappatura è in corso con la collaborazione dei cittadini, che segnalano, anche in forma anonima, i siti con presenza di amianto e di altri cancerogeni. http://www.onanotiziarioamianto.it/wp/ona/amiantoguardianazionaleona/

Tutela Personale Civile e Militare esposto all’Uranio impoverito

Assistere tutti i militari, tutti gli ex militari e tutti gli appartenenti al personale civile esposti e vittime dell’uranio impoverito e di altri cancerogeni e patogeni.

 Pianificazione e lo Sviluppo del territorio

Elaborare nuove soluzioni, con innovativi e complessi progetti di soluzione del problema amianto, in quanto l’amianto si lega alla contestuale contaminazione operata da altri agenti inquinanti e patogeni concentrati in quasi il 3% del territorio nazionale.

 Assistenza psicologica on-line

Supportare e orientare chiunque si trovi in una situazione di difficoltà e sofferenza o anche che abbia bisogno di poter porre domande ed essere ascoltato.

 Assistenza e cura asbestosi e tutela legale

Instaurare un protocollo per la diagnosi, terapia e cura dell’asbestosi e delle altre patologie fibrotiche non neoplastiche ed erogare la consulenza legale che può essere richiesta del tutto gratuitamente.

 Assistenza e cura del tumore polmonare e tutela legale

Erogare una consulenza medica del tutto gratuita ed eventualmente indirizzare in centri di eccellenza della sanità pubblica. Contemporaneamente, erogare tutela legale.

Assistenza medico – legale

Erogare il supporto medico legale.

Riconoscimento patologie asbesto correlate non tabellate

Fornire una guida alle vittime e dare loro la possibilità di poter agire per ottenere il risarcimento dei danni.

 Forze  armate e reparto sicurezza

Tutelare la salute e gli ambienti di lavoro di tutti gli appartenenti delle Forze dell’Ordine e delle Forze Armate, non solo rispetto all’amianto, ma anche in relazione a tutti gli agenti patogeni, anche in relazione alle missioni fuori del territorio nazionale.

Riconoscimento vittime del dovere

Assistere dal punto di vista medico legale e legale tutti coloro che hanno diritto ad ottenere tutte le provvidenze stabilite per legge per le vittime del dovere.

Danni cardiocircolatori e respiratori da esposizione ad amianto

Operare con uno sportello di assistenza on-line per rendere gratuitamente pareri e dare indicazioni in ordine alle strutture pubbliche cui potersi rivolgere in caso di sospetta o conclamata patologia cardiaca e cardiocircolatoria.

Malasanità e riconoscimento danni

L’Osservatorio Nazionale Amianto tutela tutti quei lavoratori e cittadini che hanno subito danni per malasanità, con specifica attenzione alla omissione della sorveglianza sanitaria e al ritardo diagnostico delle patologie asbesto correlate e ai casi di imprudenza, negligenza ed imperizia. E’ stato istituito anche un notiziario specifico per rendere pubblici i casi di malasanità, e di aggiornamento di modifiche normative e di evoluzione della giurisprudenza. Per poter chiedere assistenza per i casi di malasanità, è sufficiente consultare il dipartimento e il Notiziario Ona Malasanità.